Collaborazione tra BMG e l’app Star Walk 2 per la release del nuovo live box set di Emerson, Lake & Palmer

COLLABORAZIONE TRA BMG E L’APP
STAR WALK 2 PER LA RELEASE
DEL NUOVO LIVE BOX SET DI
EMERSON, LAKE & PALMER
CON LO SCOPO DI OFFRIRE AI FAN
UN’ESPERIENZA UNICA
“OUT OF THIS WORLD”!

IN USCITA PER BMG IL 29 OTTOBRE 2021
 

SCARICA GRATUITAMENTE STAR WALK 2 QUI (ANDROID & IOS)

PRE-ORDINA “OUT OF THIS WORLD: LIVE (1970-1997)”

 

Per celebrare l’uscita del nuovissimo cofanetto “Out Of This World: Live (1970-1997)”, BMG ha collaborato con l’app di osservazione astronomica Star Walk 2 per offrire ai suoi utenti e ai fan degli ELP un’esperienza unica.

Con milioni di download in tutto il mondo, l’applicazione di osservazione astronomica Star Walk 2 è la migliore guida interattiva alle meraviglie del cielo notturno, seguendo il movimento in tempo reale e facilitando la scoperta e l’esplorazione di oltre 200.000 corpi celesti, il tutto accompagnato da ampie informazioni.

Disponibile esclusivamente il 29 ottobre 2021 per un periodo limitato di 2 settimane, gli utenti dell’app Star Walk 2 potranno attivare l’ELP Mode nell’app, che permetterà loro di scoprire una ELP Constellation molto speciale, impostata sulla colonna sonora di ”Out Of This World: Live (1970-1997)”

Out Of This World: Live (1970-1997)” è un nuovo Deluxe Box Set in formato 10LP o 7CD in uscita per BMG il 29 ottobre 2021, in occasione delle celebrazioni del 50° anniversario degli Emerson, Lake & Palmer

Out Of This World Live (1970-1997)” raccoglie cinque dei più grandi e importanti spettacoli che gli ELP hanno suonato nella loro carriera. Non erano solo perfetti in studio, le performance dal vivo degli ELP dimostravano che potevano tenere testa a tutti i più grandi. Questo loro aspetto li distingueva dai loro coetanei nei primi anni ’70, Yes, Genesis, Pink Floyd e Jethro Tull. Come sentirete nei cinque meravigliosi concerti dal vivo contenuti in questo box, la loro musica non era soltanto tirata al massimo, la loro passione per la classica e il jazz permetteva a Emerson, Lake & Palmer di avere nei loro concerti momenti di profondità irresistibile.

Ogni album è stato riprogettato con un nuovo splendido artwork che riflette vari aspetti della band e della loro musica epica e rivoluzionaria. Il box LP contiene 5 doppi LP deluxe gatefold con audio di alta qualità, completamente restaurato e masterizzato dall’esperto e rinomato ingegnere di masterizzazione Andy Pearce.

 

SCARICA GRATUITAMENTE STAR WALK 2 QUI (ANDROID & IOS)

PRE-ORDINA “OUT OF THIS WORLD: LIVE (1970-1997)”

 

https://www.facebook.com/EmersonLakePalmer

http://www.carlpalmer.com/

 

The Pineapple Thief pubblicano il nuovo video live “Someone Pull Me Out Of Here” dall’album in uscita questa settimana


THE PINEAPPLE THIEF PUBBLICANO

IL NUOVO VIDEO LIVE

“SOMEONE PULL ME OUT OF HERE”

DALLA LORO PROSSIMA USCITA

PER KSCOPE NOTHING BUT THE TRUTH

 

Come ultima anticipazione dell’uscita di “Nothing But The Truth”, venerdì 22 ottobre per Kscope, The Pineapple Thief pubblicano il nuovo video live di “Someone Pull Me Out Of Here”, un brano originariamente apparso sul loro album del 2012 “All The Wars”.
 


GUARDA LA PERFROMANCE LIVE DI “SOMEONE PULL ME OUT OF HERE”

Bruce Soord commenta: “È stato davvero speciale reinterpretare questo brano dopo così tanti anni. E’ ancora una delle mie composizioni preferite e con Gavin che aggiunge le sue nuove parti di batteria, sembra completamente nuova. Da un punto di vista compositivo, è veramente particolare in quanto anche se apparentemente  è semplice canzone rock, si sviluppa attraverso molteplici cambi di tempo. Anche se la chiave per me è che nessuno dovrebbe notarlo…“.

“Someone Pull Me Out Of Here” è disponibile come singolo su tutte le piattaforme digitali e come download istantaneo con i preordini digitali.

Nothing But The Truth cattura The Pineapple Thief nel loro massimo splendore, interpretando canzoni del loro celebrato repertorio, incluse, per la prima volta dal vivo, canzoni da Versions Of The Truth e sarà pubblicato il 22 ottobre nei seguenti formati, con pre-ordine disponibile QUI

Bruce Soord è disponibile per interviste via telefono, zoom o skype
e in presenza durante le date del tour europeo

 

Il Deluxe 4 disc hardback book e la Blu Ray Edition contengono:
DISC 1: Blu-ray (Audio – Hi-res Stereo/DTS-HD MA 5.1/Dolby Atmos)
DISC 2: DVD (Audio – Hi-res Stereo/DTS 5.1)

  • I dischi blu ray e DVD presentano l’intera performance più un’opzione “drumcam” dedicata a Gavin Harrison
  • Include 4 canzoni bonus non viste nell’evento in streaming
  • 4 video musicali “Demons”, “Break it All”, “Versions Of The Truth” e “Driving Like Maniacs” tutti con mix Dolby atmos.
  • 6 corti della band
  • Libro cartonato di 60 pagine contenente testi, foto esclusive della performance e molto altro

DISC 3: CD ONE (audio)

DISC 4: CD TWO (audio)

Doppio CD/Doppio LP gatefold su vinile (audio)

Digitale (audio)

 

GUARDA IL TRAILER DI PRESENTAZIONE DI
NOTHING BUT THE TRUTH QUI
 

Nothing But The Truth – Tracklist

 

AUDIO DISC 1 (Nothing But The Truth)

1. Versions Of The Truth [05:39]

2. In Exile [04:59]

3. Warm Seas [04:00]

4. Our Mire [07:17 ] GUARDA IL VIDEO

5. Build A World [03:40]

6. Demons [04:33]

7. Driving Like Maniacs [03:29]

8. Someone Pull Me Out [04:00]

9. Uncovering Your Tracks [04:26]

10. Break It All [04:28]

 

AUDIO DISC 2 (Nothing But The Truth)

1. White Mist [09:46]

2. Out Of Line [03:56]

3. Wretched Soul [05:21] GUARDA IL VIDEO

4. Far Below [04:33]

5. Threatening War [06:37]

6. The Swell [04:14]

7. The Final Thing On My Mind [09:42]

 

Il tour britannico ed europeo della band inizierà il 5 ottobre 2021, con ospite speciale il cantautore canadese Alex Henri Foster (www.facebook.com/alexhenryfosterofficial). Per per i biglietti vedere il sito web della band, queste sono le date confermate e aggiornate, comprese le tre date in Italia tutte concentrate a febbraio 2022.

Bruce Soord, in tour con la band, ha scritto: “Stasera suoniamo a Cracovia, in Polonia. Ci si sente un po’ come dei pionieri nell’avventurarsi in un tour fuori dai confini in questo periodo. Durante il concerto tutte le sere chiedo al pubblico ogni sera di alzare la mano se per loro è il primo spettacolo dal vivo ‘dopo tanto tempo’ e praticamente tutta la sala alza la mano. È un’atmosfera molto speciale, questo è sicuro, e la prova che, nonostante tutto, questo si può fare!

 

2021

14.10.21 Krakow – PL – Klub Studio

15.10.21 Budapest – HU – A38

16.10.21 Munich – DE – Technikum

17.10.21 Pratteln – CH – Z7

19.10.21 Stuttgart – DE – Im Wizemann

20.10.21 Lyon – FR – CCO Villerurbanne

23.10.21 Paris – FR – Elysee Montmartre 

26.10.21 Mainz – DE – KUZ

27.10.21 Bruxelles – BE – Ancienne Belgique

28.10.21 Strasburg – FR – La Laiterie

29.10.21 Cologne – DE – Carlswerk Victoria

30.10.21 London – UK – o2 Shepherd’s Bush Empire

05.11.21 Bristol – UK – O2 Academy

 

2022

23.2.22 Trezzo sull’Adda (Milan) – IT – Live Club

24.2.22 Roncade (Treviso) – IT – New Age

25.2.22 Rome – IT – Auditorium Parco della Musica

1.3.22 Barcelona – ES – La Nau

2.3.22 Madrid – ES – Caracol

3.3.22 Toulouse (FR)  – Metronum

5.3.22 Zoetermeer (NL) – Boerderij ** new show

6.3.22 Zoetermeer (NL) – Boerderij **new show

11.3.22 Dresden – DE – Tante Ju

12.3.22 Vienna – AU – Szene

13.3.22 Bratislava – SK – MMC

15.3.22 Ostrava – CZ – Brick House

16.3.22 Hamburg – DE – Fabrik

17.3.22 Berlin – DE – Kesselhaus

18.3.22 Copenhagen – DK – Amager Bio

20.3.22 Haugesund – NO – Hovleriet

21.3.22 Gothenburg – SE – Pustervik

22.3.22 Oslo – NO – Rockefeller

23.3.22 Stockholm – SE – Nalen

25.3.22 Tampere – FIN – Olympia

26.3.22 Helsinki – FIN – Tavastia

NORD AMERICA 2022

 

APRILE

29 Orlando, FL – Plaza Live

 

MAGGIO

1 Atlanta, GA – Centerstage

3 Carrboro, NC – Cat’s Cradle

4 Washington DC – City Winery

5 New York City, NY – Sony Hall

6 Boston, MA – Brighton Music Hall

7 Philadelphia, PA – World Cafè Live

8 Montreal, QC – L’Astral

10 Quebec City, QC – Palais Montcalm

11 Ottawa, ON – Bronson Centre

12 Toronto, ON – Opera House

13 Detroit, MI – Majestic Theatre

14 Cleveland, OH – House of Blues

15 Chicago, IL – Bottom Lounge

17 Milwaukee, WI – Turner Ballroom

18 Nashville, TN – City Winery

20 Dallas, TX – Gas Monkey

21 Austin, TX – Come and Take it Live

23 Boulder, CO – Boulder Theater

25 Phoenix, AZ – Crescent Ballroom

26 San Diego, CA – Belly Up

27 Los Angeles, CA – El Rey Theatre

28 Pomona, CA – The Glasshouse

29 San Francisco, CA – Great American Music Hall

31 Portland, OR – Hawthorne Theatre

 

GIUGNO

1 Seattle, WA – Neptune Theatre

2 Victoria, BC – Capital Ballroom

3 Vancouver, BC – Richshaw Theatre

 

 

 

Segui The Pineapple Thief:
Website
Facebook
Twitter
Instagram
Spotify
YouTube
Apple Music

 

 

Johnny Marr presenta il nuovo album, il primo EP estratto, un’intima performance live in streaming e il tour UK con i Blondie

JOHNNY MARR

annuncia il nuovo album doppio Fever Dreams Pts 1-4″
In uscita il 25 Febbraio 2022 per BMG
Pre-ordine QUI
 

Esce oggi “Fever Dreams Pt 1”
con i primi quattro brani dell’album

Ordina QUI

 

In streaming dal 10 al 14 novembre
“Live At The Crazy Face Factory”
l’esclusiva performance live
I biglietti saranno disponibili dal 20 ottobre QUI

 

Confermate le prime date live in UK
come special guest nel tour dei Blondie
tra Aprile e Maggio 2022

I biglietti sono in vendita QUI
 


 

Johnny Marr annuncia il nuovo doppio album “Fever Dreams Pts 1-4, il suo quarto disco solista. Il doppio LP composto da 16 tracce sarà pubblicato il 25 febbraio 2022 per BMG.

Fever Dreams Pts 1-4” è il primo album di inediti di Johnny Marr dopo “Call The Comet”, che nel 2018 raggiunse la Top Ten inglese. Preceduto dall’uscita del singolo Spirit, Power and Soul”, brano dal mood electro-soul, programmato da BBC Radio 6 Music e BBC Radio 2, e descritto come “an exercise in progressive creative ambition” da DIY, “invigorating” da Uncut e “defiance in its DNA” da CLASH, “Fever Dreams Pts 1-4’” è diviso in quattro capitoli. Tutte le 16 canzoni compongono un progetto estremamente variegato, ma con un punto preciso di inizio e un punto di arrivo ben definito.

Parlando dell’album, Johnny racconta:
Da quando sono uscito dagli Smiths fino a oggi, ho sviluppato un suono estremamente vario e con molte influenze, che possiamo sentire in questo disco. Ci sono così tanti generi di musica. Il sound è davvero vario, non è stata una ricerca consapevole, ma ormai sento di avere un ricco vocabolario e sono molto soddisfatto ad averlo sfruttarlo in pieno“.

Il primo quarto dell’album, l’EP “Fever Dreams Pt 1”, è uscito oggi, 15 ottobre, in digitale e su vinile argentato 12″ in edizione molto limitata e contiene il singolo “Spirit Power and Soul” e altre tre tracce, “Receiver”, “All These Days” e “Ariel”. Il vinile è ora esaurito sul negozio ufficiale di Johnny. Ordina QUI

“Live At The Crazy Face Factory” sarà presentato in anteprima mondiale mercoledì 10 novembre e sarà disponibile on-demand fino a domenica 14 novembre. Sarà un evento curato da Johnny che offrirà ai suoi fan la possibilità di entrare nel suo studio, Crazy Face Factory, dove è stato creato “Fever Dreams Pts 1-4”. Johnny racconterà il processo creativo del disco, come sono nate le sue canzoni, attraverso anche una serie di performance live della sua carriera. I fan che pre-ordineranno l’album dal negozio ufficiale dell’artista QUI, potranno accedere all’esclusiva prevendita di biglietti per il livestream ad un prezzo speciale prima che la vendita generale si apra alle 10.00 di mercoledì 20 ottobre QUI. “Live At The Crazy Face Factory” sarà disponibile in tutto il mondo e sarà presentato il 10 novembre in anteprima nei seguenti orari:

Premiere # 1 – 8pm AEDT / 9am GMT
Premiere # 2 – 8pm GMT / 21.00 orario italiano
Premiere # 3 – 8pm EST / 5pm PST
Premiere # 4 – 11pm EST / 8pm PST
 

“Fever Dreams Pts. 1-4” esplora una moltitudine di concetti e temi. Poiché durante la composizione dell’album la vita sociale è stata sospesa, l’attenzione di Marr si è concentrata sulla sua vita interiore e sugli stati emotivi e psicologici degli altri. “È un disco ispirato, ogni giorno non vedevo l’ora di entrare in studio e registrare” dice. “Ma sapevo di dovermi spingere in profondità“.

Oltre ad evocare il passato e il presente, l’album guarda al futuro, con l’idea che anche nei tempi più difficili la speranza resiste. Canzoni come “Hideaway Girl”, “Lightning People” e “Tenement Time” sono creazioni anthemiche ed entusiasmanti, mentre “The Speed Of Love” e “Rubicon” offrono momenti introspettivi e di analisi profonda. Due sono gli elementi distintivi di questo lavoro: l’assoluta varietà degli echi musicali propri di tutte le fasi della carriera di Marr, i testi delle canzoni che sono diretti, emotivi, profondamente umani e rispecchiano in pieno quello che l’artista chiama “The Language Of The Song”.

Scritto e registrato in quest’ultimo anno allo studio Crazy Face Factory, “Fever Dreams Pts 1-4” è stato concepito da Marr col suo storico team: il co-produttore Doviak, il bassista Iwan Gronow, il batterista Jack Mitchell, i cori sono della cantautrice del Massachusetts Meredith Sheldon e al basso in tre brani troviamo Simone Marie dei Primal Scream.

Settembre ha visto l’atteso ritorno di Johnny Marr per il debutto dei nuovi brani di “Fever Dreams Pts 1-4”, dopo aver suonato “No Time To Die”, il tema del nuovo James Bond, con Billie Eilish e il collaboratore di lunga data Hans Zimmer dal vivo ai BRIT Awards 2020. Le date sold-out in tutto il Regno Unito sono state accolte con ampi consensi, descritte come ” fabulously exciting” da The Telegraph, “breaking new ground with his solo material” da The i Newspaper, e “emerging from lockdown in one of the most prolific periods of his colourful caree” da NME.

Nel 2022, dopo l’uscita di “Fever Dreams Pts 1-4”, Johnny Marr si unirà ai Blondie come ospite speciale nel loro tour “Against The Odds” tra aprile e maggio, suonando anche al O2 Arena di Londra, prima di partire per il tour con The Killers negli Stati Uniti, da agosto fino a ottobre 2022.

“Fever Dreams Pts 1-4” sarà disponibile su CD e doppio vinile, con lo store ufficiale che offrirà un’esclusiva edizione limitata in vinile bianco e la versione in cassetta, oltre a bundle di merch con stampe firmate. HMV e i negozi di dischi indipendenti avranno anche un’edizione limitata in vinile turchese. Pre-ordine  QUI.

 

“Fever Dreams Pts 1-4” Tracklist
1. Spirit Power & Soul
2. Receiver
3. All These Days
4. Ariel
5. Lightning People
6. Hideaway Girl
7. Sensory Street
8. Tenement Time
9. The Speed of Love
10. Night and Day
11. Counter-Clock World
12. Rubicon
13. God’s Gift
14. Ghoster
15. The Whirl
16. Human

 

Data tour UK 2022 con i Blondie

Aprile 2022
Ven 22 The SSE Hydro Glasgow
Sab 24 Motorpoint Arena Cardiff
Mer 26 The O2 Arena London
Gio 28 The Brighton Centre
Ven 29 Bonus Arena Hull

Maggio 2022
Dom 1 AO Arena Manchester
Lun 2 Liverpool M&S Bank Arena
Mer 4 First Direct Arena Leeds
Gio 5 Motorpoint Arena Nottingham
Sab 7 Birmingham Utilita Arena

 

 

Foto di Andy Cotterill

Follow Johnny Marr:
Official site | Spotify | Facebook | Twitter | Instagram | YouTube

 

 

IRA di IOSONOUNCANE – In uscita la versione limited in triplo vinile bianco

IRA di IOSONOUNCANE

In uscita la versione limited

in triplo vinile bianco

Link pre-ordine: smi.lnk.to/Ira3LPWhite
 

IRA, il fortunato ultimo album di IOSONOUNCANE uscito il 14 maggio e diventato il caso discografico dell’anno, uscirà il 12 novembre in una versione limited triplo vinile bianco per Numero1 e Trovarobato con distribuzione Sony.

Questa nuova edizione, con tiratura complessiva a 2.000 copie, non sarà ristampata. La versione ufficiale in vinile rimane quella “black” già in circolazione e sempre disponibile.

Il pre-ordine è da oggi attivo a questo link: smi.lnk.to/Ira3LPWhite

Alle 5:17 del mattino del 17 ottobre al Cinema Massimo di Torino debutterà la performance “Sacramento”, durante la quale IOSONOUNCANE sonorizzerà dal vivo, insieme a Bruno Germano e Amedeo Perri, un film muto originale di Alessandro Gagliardo. “Sacramento” si terrà in occasione del Salone Internazionale del Libro e nell’ambito del programma Salone Off in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema,
Il 5 novembre al Teatro Regio di Parma per Barezzi Festival, IOSONOUNCANE chiuderà il tour estivo con un’ultima replica indoor dello spettacolo che quest’anno ha portato in oltre una ventina di festival in tutta Italia.

 

https://www.facebook.com/iosonouncane

https://www.instagram.com/iosonouncane/

www.iosonouncane.com

 

 

The Official Live Bootlegs Volume 1 – Il nuovo cofanetto degli ASIA

ASIA

The Official Live Bootlegs
Volume 1

In uscita il 26 novembre per BMG

 

Il supergruppo inglese multi-platino ASIA pubblicherà il cofanetto di 10CD The Official Live Bootlegs Volume 1 per BMG Records il 26 novembre 2021. Lo stesso giorno uscirà una versione digitale omonima con una selezione di 24 brani tratti dal boxset completo.

Pre-ordina qui: https://asiaband.lnk.to/OLB1PR

Gli ASIA formati da Geoff Downes (The Buggles, YES, tastiere), Steve Howe (YES, chitarre), Carl Palmer (Emerson, Lake & Palmer, batteria) e John Wetton (King Crimson, UK, basso/voce), hanno preso conquistato il mondo con il loro album omonimo di debutto, l’album in assoluto più venduto del 1982, e col singolo Heat Of The Moment.

The Official Live Bootlegs Volume 1 celebra l’enorme fascino dei tour successivi ai loro primi due album, nel 1982 e 1983. Il loro successo non si è fermato anche dopo la reunion del 25° anniversario degli ASIA nel 2006 e ai tre acclamati album successivi. Il cofanetto contiene 5 concerti in 2CD del 1982 (Buffalo, NY, USA), 1983 (Worcester, MA, USA), 2007 (San Paolo, Brasile), 2008 (Tokyo, Giappone) e 2010 (Londra, UK).

Questa collezione storica rappresenta alcuni dei nostri migliori e più significativi momenti dal vivo”, dice Geoff Downes, “dal primissimo tour degli ASIA nel 1982 e l’Alpha tour dell’anno successivo fino a tre dei nostri numerosi ‘Reunion’ show. È stato un privilegio portare la musica degli ASIA nei diversi continenti e sentire il calore e il supporto dei fan di tutto il mondo. Speriamo che questo cofanetto riporti alla mente dei bei ricordi a chi ci conosce e spinga gli altri ad apprezzare la musica degli ASIA”

I set dei tour degli ASIA negli anni ’80 contenevano solo I nuovi brani della band, invece nei ‘Reunion’ tour i membri della band hanno incluso anche brani ereditati dai loro repertori pre-Asia. I concerti del 2007 e del 2008 contengono anche il brano scritto da Wetton/Howe Ride Easy, una canzone omessa dall’album di debutto che fu pubblicata come lato B di Heat Of The Moment e inclusa nel loro successivo repertorio live come ringraziamento ai loro fan per il loro supporto durante un quarto di secolo.

Questa è la prima volta che queste registrazioni sono state rese ufficialmente disponibili dagli ASIA e sono presentate in un superbo cofanetto da collezione con l’artwork originale di Roger Dean, che ha creato tutti gli artwork degli album della band.

ASIA, The Official Live Bootlegs, Volume 1 è disponibile in un cofanetto di 10CD il 26 novembre 2021 per BMG Records.

 

About ASIA

ASIA era un vero “supergruppo” che riuniva i talenti di Geoff Downes, Steve Howe, Carl Palmer e John Wetton, artisti che avevano già alle loro spalle decine di milioni di vendite con i loro gruppi dagli anni 70.

Lasciandosi alle spalle le loro radici progressive, gli ASIA abbracciarono un suono rock FM commerciale che dominò le radio negli Stati Uniti e conquistò anche il nuovo canale video MTV. Il singolo Heat Of The Moment fu un successo mondiale e il loro omonimo album di debutto del 1982 incredibilmente stette 9 settimane al primo posto della classifica di Billboard, mentre ASIA divenne l’album più venduto dell’anno e le date del loro tour mondiale andarono completamente esaurite.

Un secondo album, Alpha, fu pubblicato nel 1983. I quattro membri originali si sono riuniti nel 2006 per un tour mondiale, per celebrare il 25° anniversario di quell’incredibile successo, a cui è seguito l’album Phoenix.

Nonostante i singoli membri della band fossero coinvolti in altri progetti, gli ASIA si riunirono di nuovo per registrare Omega nel 2010 e XXX nel 2012, entrambi acclamati dai loro fedeli fan e supportati da altri tour mondiali.

Steve Howe fece un passo indietro dagli ASIA per concentrarsi sul suo lavoro con gli YES e non fu presente in Gravitas del 2014. Dopo questo tour arrivò la notizia della malattia di John Wetton, una lotta contro il cancro che purtroppo perse nel 2017.

 

ASIA THE OFFICIAL LIVE BOOTLEGS – VOLUME 1
PRE-ORDINA L’ALBUM FISICO E DIGITALE QUI:
https://asiaband.lnk.to/OLB1PR

Numero di catalogo: BMGCAT549BOX
Barcode: 4050538709131

Website: https://originalasia.com/
Facebook – Original Asia
Twitter – @OriginalAsia
Instagram – asiatheband

La leggenda continua: tutto è pronto per ritrovarsi al Primavera Weekender

La leggenda continua: tutto è pronto per ritrovarsi al Primavera Weekender

– L’aggiornamento delle normative che regolano gli eventi e la vita notturna in Spagna, hanno confermato che il festival potrà svolgersi il 5 e 6 novembre a Benidorm 

– Mogwai, Kings of Convenience, Los Planetas, Thurston Moore Band, Maria Arnal i Marcel Bagés, Pa Salieu, Danny L Harle e La Zowi sono tra gli artisti che suoneranno nel resort Magic Robin Hood

 

 

 

Flashback: a novembre 2019 mille persone si riunirono a Benidorm per dare il via ai festeggiamenti di quello che sarebbe dovuto essere il ventesimo anniversario del Primavera Sound. Flashforward: a novembre 2021 mille persone si riuniranno a Benidorm per dare il via ai festeggiamenti del ventesimo anniversario, questa volta per davvero, del Primavera Sound. L’orologio ricomincerà finalmente a ticchettare per recuperare il tempo perduto nella seconda edizione del Primavera Weekender, che avrà luogo il 5 e 6 novembre nel resort Magic Robin Hood, come abbiamo annunciato lo scorso marzo. Non c’è dubbio che il processo che ci ha portato fin qui ha richiesto pazienza e fiducia sia da parte vostra che da parte nostra, ma, dopo aver ricevuto le ultime notizie sulle normative che regolano la vita notturna e gli eventi nella Comunità Valenciana, siamo finalmente in grado di confermare con tutte le garanzie che tra meno di un mese potremo godere appieno dell’esperienza Weekender.

 E di quale esperienza stiamo parlando? Sarà tanto simile alla prima edizione quanto volevamo che fosse. Se non l’avete vissuto, ne avrete sentito parlare: un weekend di musica tra concerti e bungalow, cori e aneddoti, danze e… leggende. Perché, sopra ogni altra cosa, questa è la notizia che più ci tenevamo a darvi: che il Primavera Weekender sta tornando per dare il via a nuove leggende che apriranno la strada al vero ventennale del Primavera Sound. Possiamo già dirvi che il ritorno a Benidorm sarà anche il ritorno ai concerti in piedi e che l’accesso al locale non sarà possibile senza il Green Pass. Nei prossimi giorni vi daremo tutti i dettagli e gli eventuali aggiornamenti sulle norme della Generalitat Valenciana che regolano la vita notturna e gli eventi.

Le date sono state confermate e i biglietti sono esauriti, dobbiamo quindi parlare del cartellone. Perché ovviamente abbiamo una line-up. La colonna sonora dell’atteso ritorno al Primavera Weekender sarà guidata dal rock d’autore dei Mogwai, i Kings of Convenience e la loro infallibile formula folk-pop, gli inni senza tempo dei Los Planetas, l’eternamente intrepido Thurston Moore con la sua band, Maria Arnal i Marcel Bagés con il loro fenomenale ultimo album sottobraccio, Pa Salieu come nuova stella del rap inglese, l’happy party di Danny L Harle e la trap innovativa di La Zowi.

Inoltre, il ritorno al Magic Robin Hood sarà segnato anche dal live infuocato della band svedese Viagra Boys, dall’abbraccio tra sperimentazione ed edonismo proposto da Marie Davidson & L’Œil Nu, dalle stelle nascenti della nostra scena come Hinds, Kokoshca, Renaldo i Clara e Wind Atlas, i cori funk di Benny Sings, la sempre necessaria nuova linfa rappresentata da Alewya, Marina Herlop, Paco Moreno, Casero, Fresquito y Mango e Lagarde, la danza di Soto Asa, Chica Gang e Unai Muguruza e due nomi imprevedibili e particolarmente promettenti, Mainline Magic Circus e il flamenco di Capullo de Jerez.
 
SON Estrella Galicia, con il suo incrollabile impegno negli eventi culturali e nelle esperienze musicali che curano ogni dettaglio, si unisce al Primavera Weekender come sponsor ufficiale. Ringraziamo anche i nostri collaboratori Ron Brugal per il loro sostegno in questa reunion con la fratellanza Weekender, così come Organics by Red Bull.

Abbiamo preparato questo momento per due anni, tutto è pronto per incontrarci a Benidorm!
 

 

PRIMAVERA SOUND PRESS AREA

 

Freddie Murphy e Chiara Lee (ex Father Murphy) alla Festa del Cinema di Roma (Alice nella Città) con il film Sacro Moderno di Lorenzo Pallotta

FREDDIE MURPHY E CHIARA LEE
(ex Father Murphy)

alla

FESTA DEL CINEMA DI ROMA
(ALICE NELLA CITTA’)

con il film

SACRO MODERNO
di Lorenzo Pallotta

 Auditorium della Conciliazione
Giovedì 21 ottobre 2021 ore 18.30
Ingresso 10 euro
romacinemafest.boxol.it
 

 

 

Dopo aver concluso il progetto Father Murphy con il celebrato album “Rising” e una lunga e prestigiosa serie di concerti in Italia e all’estero, e firmato la colonna sonora di “L’apprendistato” di Davide Maldi (in concorso nella sezione Cineasti del Presente al Festival di Locarno, vincitore del Gran premio della giuria nella sezione ItalianaDoc al Torino Film Festival e presentato al Doc Fortnight’s del MoMA di New York), freddie Murphy e Chiara Lee continuano il loro cammino artistico firmando la colonna sonora del film “Sacro Moderno”, debutto in lungometraggio per il regista Lorenzo Pallotta.

“Sacro Moderno”, organica commistione tra documentario e finzione, tra tradizione e modernità, ci racconta del giovane Simone, che tra esitazioni e nuove consapevolezze, porta avanti tradizioni e memorie di una piccola comunità montana dell’Abruzzo che lentamente sta scomparendo; in contrasto con il vecchio sacerdote del paese, Filippo, che se ne allontana spiritualmente e mentalmente.

La colonna sonora firmata da freddie Murphy e Chiara Lee si nutre della malinconia e del senso di inesorabilità che ad un primo sguardo sembra pervadere le immagini, alternando momenti di apertura e contemplazione della storia e dei paesaggi.

“Sacro Moderno” sarà presentato in anteprima giovedì 21 ottobre 2021 ore 18.30 nell’Auditorium della Conciliazione nel quadro della Festa del Cinema di Roma, all’interno del programma della XIXesima edizione di Alice nella città.
L’ingresso previsto è di 10 euro, biglietti disponibili QUI 
 

CREDITS
PAESE: Italia
ANNO: 2021
DURATA / RUNNING TIME: 69′
LINGUA ORIGINALE: Italiano
GENERE: Documentario
REGISTA: Lorenzo Pallotta
SCENEGGIATURA: Lorenzo Pallotta
FOTOGRAFIA: Andrea Benjamin Manenti
MONTAGGIO: Massimo Da Re
CAST: Filippo Lanci, Simone Caruso, Mattia Caruso
MUSICA: freddie Murphy, Chiara Lee
PRODUTTORI: Lorenzo Pallotta, Andrea Gatopoulos, Marco Crispano, Andrea Rosasco, Stefano Chiavarini
SOCIETÀ DI PRODUZIONE: Limbo Film, Il Varco, Peperonitto Media

 

LINK
https://murphy—lee.tumblr.com/
https://alice.mymovies.it/ 
https://www.romacinemafest.it/it/

 

 

 

Sacrobosco torna con l’EP “Flamethrower” e presenta il nuovo video della title track

Sacrobosco torna con l’EP

“Flamethrower” e presenta il

nuovo video della title track

GUARDA IL VIDEO DI “FLAMETHROWER”

 

“Flamethrower” è il nuovo EP di Sacrobosco che uscirà il 22 ottobre 2021 per Sussidiaria, label di Daniele Carretti (Offlaga Disco Pax, Felpa).

Il disco contiene tre brani che hanno fatto parte dello stesso ciclo compositivo del precedente “Both Sides Of The Sky”, full lenght pubblicato ad aprile 2021, ma che per la loro lunghezza e natura sono stati lasciati fuori dalla tracklist e ripensati per una pubblicazione mirata.

Ciascun brano è accompagnato da un video realizzato attraverso processi di campionamento e rielaborazione di filmati presi dal web incrociati con riprese originali, ripassati poi su nastro VHS, come quello del primo estratto, la title track “Flamethrower”.
 

GUARDA IL VIDEO DI “FLAMETHROWER”


L’EP “Flamethrower” è stato registrato da Giacomo Giunchedi, mixato da Giacomo Giunchedi e Justin Bennett, e masterizzato da Matilde Davoli presso il Sudestudio.
L’artwork è di Giacomo Giunchedi.

Foto di Lorella Furleo

 

www.facebook.com/Sacrobosco.music 

www.instagram.com/sacrobosco.music

 

 

 

“Music for Blind People” è il nome dell’album di Kazemijazi in uscita a fine ottobre

“Music for Blind People”

è il nome dell’album

di Kazemijazi in uscita

a fine ottobre

Cantante, cantautore di formazione classica, polistrumentista e produttore discografico, l’italo-iraniano Omid Kazemijazi torna con il nuovo album “Music for Blind People”, in uscita il 29 ottobre 2021.

Registrato tra gli Hackney Road Studios e il proprio studio casalingo nel 2019 l’album, un doppio, aveva un deciso baricentro synth-pop. Dopo averlo suonato dal vivo con un power trio, Kazemijazi ha però deciso di aggiungere ulteriori batterie dal vivo, chitarre, basso, ritarando i mix verso un suono più organico e potente.

Oggi, concluso il master dei brani, “Music for Blind People”, la prima parte di questa creatura è finalmente pronta a vedere la luce.
La musica di Kazemijazi è DIY Bedroom Rock ed integra dimensioni distorte con suoni cosmici. il suo sound è influenzato da Depeche Mode e Beach House, ma si può sentire anche in sottofondo una componente shoegaze a la My Bloody Valentine, che si innesta sul più prominente synth-pop.

Tra le scintille che hanno acceso il motore di questo progetto troviamo sia il mitologico Tiresia che il libro “The Chemical Wedding” di Christian Rosenkreutz e se i temi preferiti dall’artista sono intelligenza artificiale, meccanica quantistica e società distopica, Kazemijazi dichiara: “Sono davvero felice di avere ultimato questa prima parte del nuovo progetto. ‘Music for Blind People’ mi ha permesso ancora una volta di immergermi alla ricerca della differenza tra coscienza e consapevolezza, una ricerca che da sempre mi stupisce e mi spinge oltre”.

Il link pre-save del primo singolo “John Deacon”, in uscita la prossima settimana, è già disponibile QUI

In Italia, con base a Modena, Kazemijazi è entrato profondamente in contatto con la realtà indie, realizzando 7 EP e 2 LP con diverse band: Feedback (EP 2000), Water In Face (2 EP 2005/06), Supravisitor (3 EP 2008/09) Omid Jazi (EP 2012 e 2 LP 2013/15).

Durante la sua permanenza in Italia ha anche suonato dal vivo insieme ai Verdena nel 2011 e con i Criminal Jokers nel 2013. Dal 2014 si è trasferito a Londra dove da subito ha creato una rete di contatti registrando e producendo artisti nella scena underground.

Nel 2016 con la collaborazione con l’amico e talentuoso ingegnere del suono Shuta Shinoda sono cominciate le registrazioni che avrebbero portato ai brani che costituiscono il suo nuovo progetto solista a nome Kazemijazi.

 

Fb https://m.facebook.com/kazemijazi/
Ig https://www.instagram.com/kazemijazi/
Yt http://www.youtube.com/c/Kazemijazi

 

 

Chiara White vince il secondo premio della prima edizione del Vibra Song Contest

Chiara White

vince il secondo premio

della prima edizione del

Vibra Song Contest

 

Chiara White vince il secondo premio per la categoria Original della prima edizione del Vibra Song Contest
Un format innovativo, che nasce in digitale, ma dal cuore caldo e vibrante, per andare oltre il tradizionale concetto di contest. Tre fasi di selezione tramite ascolto dei brani più una fase finale, svoltasi a Roma in settembre. 

La giuria, composta da Giampaolo Rosselli, Tony Pujia e Giuseppe Lorenzoni, dopo aver apprezzato il brano in concorso “Neroseppia”, primo singolo estratto dal secondo lavoro discografico della cantautrice uscito a maggio 2021 “Pandora”, conferma il giudizio di fronte alla performance live, eseguita con chitarra, loop station e una certa dose di teatralità. 

GUARDA IL VIDEO DI “NEROSEPPIA” QUI

Chiara White si aggiudica il secondo premio, consistente in Promozione VIP Kickstart SpotiGrow con posizionamento del brano in modo reale ed organico in 1000 playlist indipendenti + 1000 playlist collaborative del genere.

QUI il link al video della finale, con le esibizioni di tutti i finalisti.

Pagina FB

Pagina Instagram

Canale Youtube

 

 

 Page 2 of 47 « 1  2  3  4  5 » ...  Last »