CHRISTADORO

DAL VIVO A MILANO

PER LA PRIMA VOLTA IN ASSOLUTO

SANTERIA SOCIAL CLUB – MILANO

Domenica 4 MARZO 2018  ore 17:30

Ingresso 13€+dp o 15€ in cassa il giorno del concerto

PREVENDITE:
www.mailticket.it/evento/12683

www.ciaotickets.com/evento/santeria-prog-party

 

PROG PARTY

Una vera e autentica festa che mette insieme tre modi differenti di creare e suonare il rock Progressivo: TORSO VIRILE COLOSSALE e i relativi gigantismi cinematografici inattesi, LA COSCIENZA DI ZENO, con la loro sapiente miscela sonora e le ombreggiature dark autorali dei CHRISTADORO.

Tre esibizioni con il filo rosso della AMS Records (etichetta leader del genere Progressive in Italia e nel mondo) che esplorano formule Prog:

– TORSO VIRILE COLOSSALE

– LA COSCIENZA DI ZENO

– CHRISTADORO

 

CHRISTADORO è un insieme di consolidati musicisti, a partire dal batterista del gruppo, Mox Cristadoro, con un’attività ultra trentennale che ha il suo vertice nell’album dark di culto “In Absentia Christi”, a firma MonumentuM, pubblicato in UK a metà anni ’90 e ristampato più volte in vari Paesi d’Europa.  
Ha fatto parte dei Carnival of Fools e preso parte  alla prima formazione dei  La Crus (con M.E. Giovanardi), successivamente con Santa Sangre (Consorzio Produttori Indipendenti) per oltre un lustro, oltre a una partecipazione con Cristina Donà nel suo album d’esordio. La sua militanza in band di rilievo della scena Hardcore Punk italiana è stata costante (Crash Box, Govinda HC Project, Furious Party, Incudine).
Al termine del 2015, l’amicizia col musicista Fabio Zuffanti (Finisterre, La Maschera di cera, HostSonaten, Z Band e innumerevoli altre esperienze) confluisce nel progetto Christadoro.                                   
Venerdì 13 gennaio 2017 è  stato pubblicato l’omonimo album d’esordio dei Christadoro, (Nei formati CD paper sleeve e in LP), su etichetta AMS, distribuzione BTF, esplicitamente ispirata a quella dell’album capolavoro Black Sabbath, immesso sul mercato il venerdì 13 febbraio 1970.
Se i Calibro 35  hanno saputo rivalutare con credibilità e successo il repertorio italiano dei grandi compositori di pregiate colonne sonore degli anni ’70, l’esordio del progetto CHRISTADORO pone in luce la grande scuola autorale di un periodo unico, intramontabile e prezioso, con un nuovo vestito, grazie all’apporto di musicisti d’eccezione come tra gli altri, di Franco Mussida (alla sua prima apparizione discografica post PFM) e Garbo

 

Queste le reazioni dei media alla pubblicazione del primo album di CHRISTADORO (Gennaio 2017):

CLASSIC ROCK:

Il tutto elaborato, splendidamente e con inventiva..”

LOST HIGHWAYS:

Ritornare agli anni settanta. Ritornare alle radici della tradizione cantautorale italiana. Ritornare a credere in un modo di scrivere canzoni, dove ancora testi “impegnati” potevano essere incernierati in strutture rock di attitudine progressive.”

AFFARITALIANI:

CHRISTADORO pone in luce la grande scuola autorale di un periodo unico, intramontabile e prezioso, con un nuovo vestito.”

MUCCHIO:

Non era scontato immaginarsi brani di Dalla, Vecchioni, Venditti, Baglioni reinterpretati in veste progressive. Era una sfida coraggiosa ma che nel progetto Christadoro ha trovato la sua perfetta realizzazione.”

BLOW UP:

Ensemble fatto da fior di musicisti, per cui le riletture sono sempre fantasiose e di grande gusto..”

ROCKERILLA

I brani sono tutti di impeccabile maestria e bellezza…

SPAZIO ROCK

Christadoro” è uno splendido lavoro, che non si basa esclusivamente sulla contemplazione del nostro panorama cantautoriale, ma che ne ha ri-illustrato le meraviglie con arrangiamenti complessi..”

ams-music.it

www.santeria.milano.it/toscana

Comments.

Currently there are no comments related to this article. You have a special honor to be the first commenter. Thanks!

Leave a Reply.

* Your email address will not be published.
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.